close
Alia

Patrizia D’Antona alle Grotte della Gurfa di Alia

Patrizia dantona ALia

Dell’immortalità
ovvero la storia del re che non voleva morire

performance conclusiva del laboratorio teatrale condotto da Patrizia D’Antona ispirato all’Epopea del leggendario re Gilgamesh

“ Perché amico mio parli come un codardo?
Solo gli Dei possono vivere sempre sotto il sole!
Anche se morirò sarà duraturo il mio nome e fra molti anni si dirà
Gilgamesh è morto combattendo contro il crudele Humbaba.
L’umanità conta i suoi giorni e qualunque cosa faccia è vento”
La storia di Gilgamesh, giunta a noi grazie al paziente lavoro degli archeologi che ancora oggi continuano a decodificare frammenti di tavole che si salvano dalla follia della guerra distruttrice, merita di essere conosciuta e narrata.
Questa storia è il primo testo scritto attualmente conosciuto dell’umanità.
In modo semplice ci viene rivelato che l’intima natura dell’essere umano è rimasta invariata e che oggi rispondiamo emozionalmente alle sollecitazioni della vita esattamente come 4.500 anni fa, epoca in cui venne scritta dai sumeri, su tavolette d’argilla, la storia di questo re leggendario, della sua meravigliosa amicizia con l’amico Enkidu, della sua disperazione di fronte all’ineluttabità della morte, e del suo viaggio avventuroso e iniziatico alla ricerca della fonte primigenia, del segreto dell’immortalità.
Le Grotte della Gurfa (impropriamente chiamate grotte perché trattasi di uno dei siti archeologici più speciali della Sicilia, esattamente una tholos, monumento rupestre realizzato per escavazione) si prestano quale luogo ideale per l’evocazione di questa storia, e di questo ringraziamo il Comune di Alia per la concessione del sito e il supporto logistico e l’associazione culturale di Alia Fabbrica della cultura per la collaborazione all’evento.
Potremo accogliere un max di 150 persone perché il viaggio con il pubblico sarà un cammino nella pancia della Madre Terra.
In questo percorso di conoscenza viaggiano con me otto cittadini “ispirati” (come mi piace definirli) perché amanti del teatro e delle sue pratiche, del “gioco” e della vita.


Patrizia D’Antona
19 giugno 2016 h. 18.30
Grotte della Gurfa di Alia (Palermo)
ingresso libero fino ad un max di 150 posti
per info e prenotazioni 338-9215245
con: Franz Aguglia, Rossella Aguglia, Davide Tommaso Benvenuti, Vanessa Carollo, Angela Costanza, Alessandra De Caro, Anna Maria Orlando, Roberta Sicheri e la gentile partecipazione di Giovanni Di Salvo, voce di carrettiere.
service Digital Sound

Commenta

commenti